Torviscosa.org

la memoria ritrovata
Ricerca rapida


< vai al contenuto centrale




Il tuo percorso: Ti trovi qui -> Torviscosa.org > Archivi > L'inquisizione > Elenco processi inquisizione
Sala dell'Archivio della Curia Arcivescovile di Udine (ACAU) dedicata al patriarca Daniele Dolfin che la fece edificare nel 1740.
Sala dell'Archivio della Curia Arcivescovile di Udine (ACAU) dedicata al patriarca Daniele Dolfin che la fece edificare nel 1740.




Viene anche fornita una breve descrizione del contenuto del processo.

 

 



Località Anno Descrizione
Adegliacco 1740 Processo per invocazione del demonio e irriverenza verso il crocefisso contro Federico De Claudis da Adegliacco, Sec. XVIII (1740)
Adegliacco 1746 Processo per patto con il demonio onde ottenere denaro contro Giacomo Linda da Adegliacco Sec. XVIII (1746)
Adegliacco 1749 Processo per bestemmie di carattere ereticale contro Giovanni Battista Batteino da Adegliacco, Sec. XVIII (1749)
Adegliacco 1749 Processo per bestemmie contro Battista Battaglin da Adegiiacco, Sec. XVIII (1749). Dopo questo processo regolarmente numerato, l'inquisitore ha inserito 10 documenti, alcuni dei quali sono frammenti, altri degli abbozzi di processi raccolti in unico fascicolo che reca il titolo "Fragmenta imperfecta". La documentazione si riferisce ad un periodo che va dal 1740 al 1746.
Aix en Provence Palma 1646 Processo in occasione della conversione dal Luteranesimo di Giacomo Gotier da Aix en Provence, soldato nella fortezza di Palma, Sec. XVII (1646)
Albania Palma 1637 Documento che attesta la conversione dal Maomettanesimo e il battesimo di Demo di Valona, Ali di Bastia e Ali di Tunichio, soldati albanesi nella rocca di Palma, Sec. XVII (1637)
Albania Palma 1641 Processo in occasione della conversione dal Maomettanesimo di Gin Chiurch e Nicagio Meila, soldati albanesi nella fortezza di Palma, Sec. XVII (1641)
Albania Palma 1643 Processo in occasione della conversione dal Maomettanesimo di Aso e di altri 6 soldati albanesi, residenti nella fortezza di Palma, Sec. XVII (1643)
Albania 1617 Processo in occasione della conversione dal Maomettanesimo di un soldato di nome Giorgio, provenien te dall'Albania, Sec. XVII (1617)
Almissa (Dalmazia) 1628 Processo per bigamia contro Pietro Bur˛ da Almissa in Dalmazia, soldato nella fortezza di Palma, Sec. XVII (1628)
Altamura 1613 Processo per simulazione di sacerdozio contro il frate domenicano Arcangelo di Altamura in Puglia, Sec. XVII (1613)
Amaro Venzone Malborghetto 1601 Processo per espressioni di carattere ereticale contro Battista Repezza da Amaro, Giuseppe Petrolo da Venzone e il sacerdote Pietro da Malborghetto, Sec.XVII (1601)
Ampezzo 1592 Processo per sospetto di eresia contro Giorgio, di nazionalitÓ tedesca e contro Pietro e Andrea da Ampezzo di Cadore, Sec. XVI (1592)
Andreis 1663 Processo per stregoneria e maleficio contro Margherita Tavan e Lucia Bucco di Andreis. Negli atti del processo per˛ si parla di altre numerose streghe, due delle quali sarebbero state uccise a furor di popolo, Sec. XVII (1663)
Andreis 1730 Processo in occasione della conversione dalla religione greco-ortodossa di Stefano Vonda, un greco dimorante ad Andreis, Sec. XVIII (1730)
Annone 1598 Processo per espressioni di sapore ereticale contro Nicola Ricci da Annone, Sec. XVI (1598)
Annone Veneto 1601 Processo per sospetto di eresia contro un certo Marcuto da Annone Veneto, Sec. XVII (1601)
Annone Veneto 1685 Processo per "sollecitazione in confessione" contro Francesco Margnani sacerdote ad Annone Veneto, Sec. XVII (1685)
Annone Veneto 1685 Processo per non aver obbedito alle ingiunzioni del tribunale inquisitoriale contro il sacerdote Francesco Margnani da Annone Veneto, Sec . XVII (1685)
Arba 1584 Processo per sospetto di eresia contro il pievano di Arba, Sec. XVI (1584)
Arba 1621 Processo per "sollecitazione in confessione" contro fra Vincenzo Aldi da Arba, Sec. XVII (1621)
ArfandÓ (Albania) Palma 1641 Processo in occasione della conversione dal Maomettanesimo di Prens da ArfandÓ in Albania, soldato nella fortezza di Palma, Sec. XVII (1641)
Artegna 1604 Processo per concubinato contro il sacerdote Bartolo de Agostinis, curato di Artegna, Sec. XVII (1604)
Arzene 1603 Processo per maleficio contro "La strega di Arzene", Sec. XVII (1603)
Arzenutto 1599 Processo per bestemmie ereticali contro Antonio Scodellaro da Arzenutto, Sec. XVI (1599)
Attimis 1566 Processo per irreligiositÓ contro il benedettino frate Giacomo da Verona, abitante ad Attimis, Sec. XVI (1566)
Attimis 1585 Processo per uso di cibi proibiti contro tre persone: Valentino, Paolo e Giuseppe, abitanti ad Attimis, Sec. XVI (1585)
Attimis 1603 Processo per espressioni ereticali contro Bartolomeo del Mone da Attimis, Sec. XVII (1603)
Attimis 1723 Processo per magia d'amore e stregoneria con abuso di sacramenti contro Bernardina Andriuzzi da Attimis, Sec. XVIII (1723)
Augusta (D) 1615 Processo in occasione della conversione dal Luteranesimo di Geremia Wanner da Augusta, Sec. XVII (1615)
Augusta (D) 1636 Processo in occasione della conversione dal Luteranesimo di Leonardo Ermanno da Augusta, Sec. XVII (1636)
Auronzo 1558 Processo per eresia contro Giacomo Rizzardi della villa di Auronzo in Cadore, Sec. XVI (1558)
Auronzo 1646 Processo per magia propiziatoria e lettura di libri proibiti contro il sacerdote Giacomo da Perarolo, pievano di Auronzo, Sec. XVII (1646)
Auronzo 1646 Processo per magia propiziatoria contro il sacerdote Giacomo da Perarolo, pievano di Auronzo, Sec. XVII (1646)
Austria 1615 Processo in occasione della conversione dal Luteranesimo di Rolf Roait da Neuhoffen in Austria, Sec. XVII (1615)
Aviano 1590 Processo per magia e contatto con il demonio contro il sacerdote Melchiorre di Aviano, Sec. XVI (1590)
Aviano 1599 Processo per magia terapeutica contro un uomo di Aviano detto "Lo stregone", Sec. XVI (1599)
Aviano 1605 Processo per uso di cibi proibiti contro Corona Bologna da Aviano, Sec. XVII (1605)
Aviano 1657 Processo per malefýcio e lettura di libri proibiti di carattere magico contro Antonia Di Chiara da Aviario, Sec. XVII (1657)
Aviano 1736 Processo per "sollecitazione in confessione" contro Giovanni Battista de Piante, cappellano ad Aviano, Sec. XVIII (1736)
Aviano 1740 Processo per stregoneria, patto con il demonio, partecipazione al "sabba" e maleficio contro Angela Roletti da Aviano, Sec. XVIII (1740)
Azzano 1598 Processo per maleficio contro Maria detta "La Calda" da Azzano, Sec. XVI (1598)
Azzano 1599 Processo per sospetto di maleficio contro Mafalda da Azzano, Sec. XVI (1599
Azzano 1601 Processo per espressioni di carattere ereticale contro Giusto Pezecar da Castro Decimo, Sec.XVII (1601)
Azzida 1620 Processo per magia terapeutica contro una donna di nome Feredia da Azzida, Sec. XVII (1620)
Bainsizza 1581 Processo per magia contro Lenca, moglie di Stefano Lango da Bainsizza, Sec. XVI (1581)
Bannia (Concordia) 1676 Processo per esser fuggito dalle carceri del S. Officio, contro il sacerdote Fausto Cragnolini da Bannia (Concordia), Sec. XVII (1676)
Bannia (Concordia) 1676 Processo per fuga dalle carceri del S. Officio contro il sacerdote Fausto Cragnolini, pievano di Bannia, Sec. XVII (1676)
Barazzetto 1662 Processo per bestemmie ereticali contro il sacerdote Giovanni Mattiussi da Barazzetto, Sec. XVII (1662)
Barcis 1663 Processo per aver ostentato una apparizione della Madonna e, contemporaneamente, per una sospetta possessione demoniaca contro Domenica Corradini da Barcis, Sec. XVII (1663)
Basaldella 1741 Processo per "sollecitazione in confessione" contro il sacerdote Giovanni Battista Cattaros dimorante a Basaldella, Sec. XVIII (1741)
Beano 1608 Processo per lettura di libri proibiti di carattere magico contro il sacerdote Giacomo Mizau da Beano, Sec. XVII (1608)
Beivars 1749 Processo per uso di carne in giorni proibiti e mancata osservanza del digiuno eucaristico contro Battista Vicario da Beivars, Sec. XVIII (1749)
Belgrado di Varmo 1646 Processo per magia terapeutica contro Paola Machialatto da Belgrado, Sec. XVII (1646)
Belgrado di Varmo 1649 Processo per aver pronunciato espressioni di carattere ereticale e per lettura di libri proibiti di carattere magico, contro Giovanni Moratti, capitano della fortezza di Belgrado (Varmo), Sec. XVII (1649)
Belluno 1603 Processo per detenzione di libri proibiti di carattere magico contro Severino Miaro da Belluno, Sec. XVII (1603)
Belluno 1640 Processo "per sollecitazione in confessione" contro il frate minore Raffaele Persio da Belluno, Sec. XVII (1640)
Bergamo 1641 Processo per uso di carne nei giorni proibiti contro Francesco Casari da Bergamo e Pasquetta Mazzeniga cortigiana, Sec. XVII (1641)
Bertinoro 1561 Processo per sospetto di eresia contro il frate domenicano Giovanni Domenico Scevolini da Bertinoro, Sec. XVI (1561)
Bertiolo 1603 Processo per magia terapeutica contro la moglie di Giacomo Cian da Bertiolo, Sec. XVII (1603)
Bertiolo 1687 Processo per "sollecitazione in confessione" contro Valentino Mantoani curato nella villa di Bertiolo, Sec. XVII (1687)
Bistrizza 1590 Processo per eresia contro il parroco di Bistrizza Gaspare Wilzer, Sec. XVI (1590)
Bleiberg 1587 Processo per eresia contro Giorgio Agismon di Bleiberg, Sec. XVI (1587)
Boemia 1617 Processo in occasione della conversione dalle teorie di Giovanni Huss di Cristoforo Croce da Cromaur in Boemia, Sec. XVII (1617)
Bolzano (Manzano) 1663 Processo per uso di carne in giorni proibiti contro Giacomo Filippetto della villa di Bolzano, Sec. XVII (1663)
Bosnia Palma 1639 Processo in occasione della conversione dal Maomettanesimo di Alessandro Sclender, proveniente dalla Bosnia, soldato nella fortezza di Palma, Sec.XVII (1639)
Bosnia 1608 Processo in occasione della conversione dal Maomettanesimo di Marco Udragoviz da Villa Bianca nella Bosnia, soldato a Udine, Sec. XVII (1608)
Brazzacco 1603 Processo per maleficio amoroso contro Domenico Zotoo da Brazzacco, Sec. XVII (1603)
Brazzacco 1612 Processo per espressioni di sapore ereticale contro Valentino Codul da Brazzacco, Sec. XVII (1612)
Brazzano Rosazzo 1645 Processo per magia terapeutica e maleficio contro Sabbata da Brazzano, Lenizza Slava da Rosazzo e Caterina Felcaro da Brazzano, Sec. XVII (1645)
Brazzano Ruttars 1645 Processo per magia terapeutica contro Maria del Conte da Brazzano, Pasqua da Giassico, Domenica e Lucia Micheu, Giovanna e Svalda da Rutars, Sec. XVII (1645). Sono comprese due formule magiche in lingua friulana
Brazzano Ruttars 1645 Processo per magia terapeutica contro Giuseppe Micheu da Rutars e altre 5 persone da Brazzano, Sec. XVII (1645)
Brazzano 1645 Processo per magia propiziatoria contro l'ostetrica Elisabetta Galiotta da Brazzano, Sec. XVII (1645). L'imputata aveva deposto parte della placenta sotto la tovaglia dell'altare, per far celebrare sopra di essa 9 messe.
Brazzano 1645 Processo per magia terapeutica contro Apollonia Miani da Brazzano, Sec.XVII (1645). Esiste anche qui una formula magica in lingua friulana.
Brazzano 1645 Processo per magia terapeutica contro Betta Galiotta da Brazzano, Sec. XVII (1645)
Brazzano 1645 Processo per magia terapeutica contro Mariuzza Brusetto, Maddalena Piani e Apollonia Favretta tutte da Brazzano, Sec. XVII (1645)
Brazzano 1645 Processo per magia terapeutica contro Battista Blarano o Marano da Brazzano, Sec. XVII (1645)
Brazzano 1648 Processo per un gesto di irreligiositÓ - avevano colpito a sassate e schioppettate il monogramma bernardino di Cristo - contro Francesco Bais da S. Andrat, Paolo Miani, Giacomo Zannutti e Leonardo Vizzutti da Brazzano, Sec. XVII (1648)
Brazzano 1651 Processo per irreligiositÓ contro Domenico Miani, Gasparo del Conte, Gio Ratta Petton tutti da Brazzano, Sec. XVII (1651)
Brescia 1608 Processo per lettura di libri proibiti di carattere ereticale contro il sacerdote Maffeo Raimondo da Brescia, Sec. XVII (1608)
Budoia 1702 Processo per sospetto di stregoneria contro il sacerdote Domenico Ermacora, cappellano a Budoia, Sec. XVIII (1702)
Buia 1583 Processo per sospetto di eresia contro il sacerdote Bartolomeo Portulano, vicario di Buia, Sec. XVI (1583)
Buia 1589 Processo per magia terapeutica e superstizione contro il sacerdote Bartolomeo Portulano da Buia, Sec. XVI (1589)
Buia 1596 Processo per sospetto di eresia contro Battista Corgnoli da Buia, Sec. XVI (1596)
Buia 1599 Processo per sospetto di eresia e magia contro il sacerdote Bartolomeo Portulano da Buia, Sec. XVI (1599)
Buia 1600 Processo per eresia e magia contro il sacerdote Bartolomeo Portulano da Buia, Sec. XVII (1600)
Buia 1651 Processo per "sollecitazione in confessione" e magia terapeutica contro il sacerdote Osvaldo Taboga da Buia, Sec. XVII (1651)
Buia 1659 Processo per uso di cibi proibiti, bestemmie e per aver sperimentato il sortilegio del "tamiso" contro Giovanni Gastaldis da Buia, Sec. XVII (1659)
Buia 1671 Processo per aver amministrato i sacramenti contro la proibizione del S. Officio, contro Osvaldo Taboga da Buia, Sec. XVII (1671)
Buia 1732 Processo per stregoneria contro Antonia Nicoloso da Buia, Sec. XVIII (1732)
Buia 1736 Processo per presunte teorie erronee circa la morale sessuale contro il sacerdote Andrea Meneghino dimorante a Buia, Sec. XVIII (1737)
Buttrio 1655 Processo per il sortilegio del "tamiso" contro Aurora Brunelleschi abitante a Buttrio, Sec. XVII (1655)
Buttrio 1730 Processo per invocazione e patto con il demonio onde ottenere denari contro Biagio Lavarone da Buttrio, Sec. XVIII (1730)
Buttrio 1746 Processo per stregoneria, patto con il demonio, contro Francesco Purini da Buttrio, Sec. XVIII (1746)
Buttrio 1747 Processo per stregoneria contro Giacomo Demarco da Buttrio, Sec. XVIII (1747)
Buttrio 1747 Processo per patto con il demonio e stregoneria con abuso di sacramenti contro Francesca Purini da Buttrio, Sec. XVIII (1747)
Buttrio 1747 Processo per patto con il demonio stregoneria con abuso di sacramenti contro Adriana Trivellini da Buttrio, Sec. XVIII (1747)
Buttrio 1747 Processo per adesione alle opere di stregoneria delle donne di Buttrio contro Caterina Nonino da Buttrio, Sec. XVIII (1747)
Buttrio 1747 Processo per stregoneria con abuso di sacramenti, adorazione del demonio ed appartenenza alla setta dei "Liberi Muratori" contro Paolo Molinari da Buttrio, Sec. XVIII (1747)
Buttrio 1747 Processo per stregoneria, patto con il demonio, abuso di sacramenti e adesione alla setta dei "Liberi Muratori" contro Giovanna Meroi da Buttrio, Sec. XVIII (1747)
Buttrio 1747 Processo per patto con il demonio, stregoneria con abuso di sacramenti e adesione alla setta dei "Liberi Muratori", contro Adriana Trivellini, Francesca Purini, Giovanna Meroi, Paolo Molinari e gli altri imputati di Buttrio, ripetutamente processati, Sec. XVIII (1747)
Cadore 1599 Processo per detenzione di libri proibiti contro Pomponio, arcidiacono del Cadore, Sec. XVI (1599)
Cadore 1646 Processo per eresia contro Giovanni Maria Zoppa da Nebbi¨ in Cadore, Sec. XVII (1646)
Camino di Buttrio 1666 Processo per magia deprecatoria contro i lupi, contro Lorenzo Toder da Camino di Buttrio, Sec. XVII (1666)
Camino di Buttrio 1739 Processo per invocazione del demonio onde ottenere denari contro Sebastiano Cecotti da Camino di Buttrio, Sec. XVIII (1739). Dopo questo processo regolarmente numerato, l'inquisitore che riordin˛ i documenti ha inserito un fascicolo contenente 14 frammenti, collegati con i processi precedenti e che abbracciano un periodo che va dal 1723 al 1734. Il fascicolo reca all'esterno il titolo "Fragmenta imperfecta"
Campania 1575 Processo per aver pubblicato indulgenze giÓ revocate contro il frate minore Marco Antonio Falcomario della Campania, Sec. XVI (1575)
Campeglio 1652 Processo per aver rifiutato la benedizione della propria casa contro Rocco Marcuzzi da Campeglio, Sec. XVII (1652)
Campeglio 1652 Processo per irriverenza verso il prete e per aver rifiutato la benedizione della propria casa contro Rocco Marcuzzi da Campeglio, Sec. XVII (1652)
Campoformido 1595 Processo per espressioni di carattere ereticale contro Giovanni del Vecchio da Campoformido, Sec. XVI (1595)
Campoformido 1647 Processo per maleficio contro Domenico Miol, abitante a Campoformido,Sec. XVII (1647)
Campolongo 1582 Processo per uso di carne nei giorni proibiti contro Giovanni Bezzenino, Domenico Covassi e Pascolo, tutti da Campolongo, Sec. XVI (1582)
Campolongo in Cadore 1630 Processo per uso di carne nei giorni proibiti contro Gio. Batta de Nomida da Campolongo in Cadore, Sec. XVII (1630)
Camporosso 1590 Processo per eresia contro i pievani di Ugovizza e Camporosso, Cristoforo Mulcti e Nuspamer, Sec. XVI (1590)
Canale di Ronzina 1619 Processo per eresia contro Lorenzo Libero, abitante nel Canale di Ronzina, Sec. XVII (1619)
Candia Palma 1643 Processo in occasione della conversione dalla fede greco-ortodossa di Giorgio, figlio di Nicolo da Candia, residente a Palma, Sec. XVII (1643)
Candia 1635 Processo in occasione della conversione dalla fede greco-ortodossa di Angelo Sirico e Francesco di Mezzo da Candia, Sec. XVII (1635)
Candia 1647 Processo in occasione della conversione dalla fede greco-ortodossa contro di Salvatore Canauchi da Candia, Sec. XVII (1647)
Candia, Cipro Palma 1642 Processo in occasione della conversione dalla fede greco-ortodossa dei soldati Benedetto da Candia e Antonio da Cipro, Sec. XVII (1642)
Candide (Cadore) 1721 Processo per "sollecitazione in confessione" contro il sacerdote Paolo Pezzetta da Candide (Cadore), Sec. XVIII (1721)
Canebola 1641 Processo per uso di cibi proibiti contro Cristoforo Cabai e la moglie da Canebola, Sec. XVII (1641)
Caneva 1597 Processo per simulazione di sacerdozio contro Domenico e Alessandro Cordazzi da StevenÓ di Caneva, Sec. XVI (1597)
Caporiacco 1649 Processo per lettura di libri proibiti di carattere magico contro il sacerdote Giovanni Orazio Caporiacco abitante a Caporiacco, Sec. XVII (1649)
Cargnacco 1606 Processo contro il "benandante" Giovanni della Piciola da Cargnacco, Sec. XVII (1606)
Carinzia 1574 Processo per eresia e per uso di carne nei giorni proibiti contro Wolfango Nocauser della Carinzia, Sec. XVI (1574)
Carinzia 1590 Processo per maleficio contro Domenica Duro da Morticini in Carinzia, Sec. XVI (1590)
Carinzia 1605 Processo per uso di carne nei giorni proibiti contro Biagio Coper della Carinzia, Sec.XVII (1605)
Carlino 1648 Processo per magia con abuso di sacramenti - aveva battezzato un ferro calamitato - contro il sacerdote Pietro Nani da Carlino, Sec. XVII (1648)
Carnia 1608 Processo per uso di carne nei giorni proibiti contro Matteo Lena da Rio ed altre 11 persone della Carnia, Sec. XVII (1608)
Carpacco 1654 Processo per lettura di libri proibiti, romanzi e libelli di carattere "libertino", contro Francesco Pithiani da Carpacco, Sec. XVII (1654)
Carpenedo 1743 Processo per invocazione del demonio onde ottenere la immunitÓ dalle ferite delle armi, contro Giuseppe Tabac da Carpendo, Sec. XVIII (1743)
Casarsa San Vito 1626 Processo per bestemmie ereticali contro Domenico del Negro da Casarsa, Nicolo Morandini, Andrea Falzagno e il conte Giulio Altan da S.Vito, Sec. XVII (1626)
Casarsa 1584 Processo per chiromanzia e sortilegio contro il sacerdote Giovanni Pietro Attilio, pievano a Casarsa, Sec. XVI (1584)
Cassacco 1601 Processo per uso di cibi proibiti contro Francesco Cerebini da Cassacco, Sec. XVII (1601)
Cassacco 1650 Processo per lettura di libri proibiti, libelli e romanzi di carattere "libertino", contro Ferdinando di Montegnacco abitante a Cassacco, Sec. XVII (1650)
Castelmonte 1572 Processo per irriverenza compiuta da ignoti nel santuario di Castelmonte, Sec. XVI (1572)
Castelmonte 1600 Processo per maleficio contro gli animali contro Giovanna, Maddalena Zuccola, Nicolo Rubeo, Leuca, moglie di Giovanni Bocchini, tutti abitanti a Castelmonte, Sec. XVII (1600)
Castions (Porcia) 1670 Processo per sospetta "sollecitazione in confessione" contro il prete Angelo Marcolini da Castions di Porcia, Sec. XVII (1670)
Castions (Porcia) 1678 Processo per bestemmie ereticali contro il prete Angelo Marcolini da Castions di Porcia, Sec. XVII (1678)
Castions di Strada Pozzuolo 1690 Processo per sospetto di maleficio contro Maddalena Basello da Castions di Strada e Nicole Canciani da Pozzuolo, Sec. XVII (1690)
Castions di Strada 1649 Processo contro una "benandante" di cui si ignora il nome, da Castions di Strada, Sec. XVII (1649)
Castions di Strada 1664 Processo per bigamia contro Giovanni Battista Carotino, abitante a Castions di Strada, Sec. XVII (1664)
Castions di Strada 1749 Processo per sospetto di eresia contro Domenico Novello da Castions di Strada, Sec. XVIII (1749)
Cattaro Udine 1637 Processo in occasione della conversione dalla fede greco-ortodossa contro Giorgio Nichiz da Cattaro, residente a Udine, Sec. XVII (1637)
Cattaro Udine 1638 Processo in occasione della conversione dalla fede greco-ortodossa di Nicolo Bogetezi da Cattaro, residente a Udine, Sec. XVII (1638)
Cavazzo 1733 Processo per sospetto di eresia contro Sebastiano Marcuoio da Cavazzo, Sec. XVIII (1733)
Cazzaso 1582 Processo per sospetto di eresia contro Giacomo da Chiazzaso in Carnia, Sec. XVI (1582)
Cefalonia Palma 1640 Processo in occasione della conversione dalla fede greco-ortodossa di Giorgio Patero da Cefalonia, soldato nella fortezza di Palma, Sec.XVII (1640)
Ceneda Serravalle 1646 Processo per espressioni teologicamente inesatte contro Giorgio de Giorgi da Ceneda e per lettura di libr iproibiti contro Sebastiano Bataia e Guido Casoni da Serravalle, Sec. XVII (1646)
Ceneda 1647 Processo per magia terapeutica contro Camillo Leoni da Ceneda, Sec. XVII (1647)
Ceresetto 1605 Processo per uso di cibi proibiti contro Giovanni Zognato da Ceresetto, Sec. XVII (1605)
Cerneglons 1585 Processo per irreligiositÓ contro Bortolo da Cerneglons, Sec. XVI (1585)
Cervignano 1599 Processo per magia terapeutica contro Antonia Pauloni detta "La Cappona" da Cervignano, Sec. XVI (1599)
Chiaicis 1604 Processo per uso di cibi proibiti e bestemmie contro Giovanni Valacca da Chiaicis, Sec. XVII (1604)
Chiasiellis Pozzuolo 1608 Processo per magia terapeutica contro Sebastiano di Chiasiellis e Maria Goriciz da Pozzuolo, Sec. XVII (1608)
Chiasiellis 1604 Processo per maleficio contro Angela Pittis da Chiasiellis, Sec. XVII (1604)
Chiasottis 1604 Processo per magia contro Giovanni Battista del Dean da Chiasottis e Francesco e Leonardo Pittana da Cornazzai, Sec. XVII (1604)
Chiavris 1599 Processo per magia terapeutica contro Anna Pinzano da Chiavris, Sec. XVI (1599)
Chiavris 1749 Processo per bestemmie contro Pietro Petrosso dimorante a Chiavris, Sec. XVIII (1749)
Chiazzaso 1622 Processo per uso di carne nei giorni proibiti contro Battista Piutti da Chiazzaso, Sec. XVII (1622)
Chio Palma 1639 Processo in occasione della conversione dal Maomettanesimo di Giorgio dell'isola di Chio, soldato nella "rocca" di Palma, Sec. XVII (1639)
Chions 1596 Processo per uso di carne nei giorni proibiti e per la mancata pratica dei sacramenti contro Gerolamo Bertolino da Chions, Sec. XVI (1596)
Chions 1599 Processo per il sortilegio del "tamiso" contro Giacoma di Chions, Sec. XVI (1599)
Chiusaforte 1569 Processo per bestemmie ereticali contro il veneziano Francesco Solone, abitante a Chiusaforte, Sec. XVI (1569)
Chiusaforte 1580 Processo per sospetto di eresia contro Martino Tiller da Chiusaforte, Sec. XVI (1580)
Cibiana (Cadore) Carnia Cividale 1646 Processo per bestemmie contro 6 persone provenienti da Cibiana in Cadore; per magia terapeutica contro 7 persone provenienti dalla Carnia e dal Cadore; per "sollecitazione in confessione" contro il sacerdote Giuseppe Cantinella da Cividale, Sec. XVII (1646)
Cimera Palma 1639 Processo in occasione della conversione dal Maomettanesimo di Luca Gini da CimerÓ, soldato nella fortezza di Palma, Sec. XVII (1639)
CimerÓ Palma 1641 Processo in occasione della conversione dal Maomettanesimo di Asan Giovanni Tupe Mae da CimerÓ, soldato nella fortezza di Palma, Sec.XVII (1641)
Cimetta 1599 Processo per magia terapeutica contro Giovanni Pietro da Cimetta, Sec. XVI (1599)
Cinto 1580 Processo per sospetto di eresia contro Stefano Stillino da Cinto, Sec. XVI (1580)
Cinto 1584 Processo per sospetto di eresia contro Nicola Mauro da Cinto, Sec. XVI (1584)
Cinto 1590 Processo per sospetto di eresia contro Pietro Rossi da Cinto, Sec. XVI (1590)
Cinto Caomaggiore 1608 Processo per magia terapeutica contro Lucia da Cinto Caomaggiore, Sec. XVII (1608)
Cividale Giassico 1575 Processo contro i "benandanti" Battista Moduco da Cividale e Paolo Gasparutto da Giassico, Sec. XVI (1575)
Cividale Manzano Udine 1559 Processo per sospetto di eresia contro Filippo Formentini, Luigi de Nordis, Cornelio Gallo e l'orefice Marco Antonio, tutti da Cividale; contro Giuseppe e Giovanni da Manzano e Giuseppe Attimis da Udine, Sec. XVI (1559)
Cividale Udine 1601 Processo per magia terapeutica contro Maddalena Marconi, abitante a Cividale e Giacoma Choz, residente a Udine, Sec. XVII (1601)
Cividale 1558 Processo per eresia e detenzione di libri proibiti contro Floreano Filippis da Cividale e Domenico, detto Marangone, da S. Daniele abitante a Cividale, Sec. XVI (1558)
Cividale 1558 Processo per eresia contro il sacerdote Baldassare da Fagagna, curato della chiesa di S. Giovanni in Xenodochio a Cividale, Sec. XVI (1558)
Cividale 1558 Processo per sospetto di eresia contro Floreano Filippis, Luigi de Nordis e i canonici Gerolamo Bernardo e Tranquillo Liliano, tutti da Cividale, Sec. XVI (1558)
Cividale 1558 Processo per detenzione di libri proibiti contro il canonico cividalese Gerolamo Bernardo, Sec.XVI (1558)
Cividale 1560 Processo per aver simulato il sacerdozio contro un giovane di Cividale, di cui non si cita il nome, Sec. XVI (1560)
Cividale 1568 Processo per eresia contro il sacerdote udinese Giovanni Battista Clario, abitante a Cividale, Sec. XVI (1568)
Cividale 1571 Processo per eresia contro Giovanni Foresta, abitante a Cividale, Sec. XVI (1571)
Cividale 1574 Processo per necromanzia contro il frate Andrea Nimis dei Minori, abitante nel convento di S. Giorgio a Cividale, Sec. XVI (1574)
Cividale 1575 Processo per espressioni di carattere ereticale contro Francesco da Siena abitante a Cividale, Sec. XVI (1575)
Cividale 1575 Processo per eresia contro Domenico Marangone da Cividale, Sec. XVI (1575). Condannato al rogo
Cividale 1575 Processo contro il giudaizzante Giovanni Battista Cividino da Cividale, Sec. XVI (1575)
Cividale 1580 Processo per eresia contro il sacerdote Fabio da Siena, abitante a Cividale, Sec. XVI (1580). Condannato a morte in contumacia
Cividale 1580 Processo per sospetto di eresia contro Giovanni Battista de Furlanis da Cividale, Sec. XVI (1580)
Cividale 1583 Processo per sospetto di eresia e uso di cibi proibiti contro Antonio Locatello da Cividale, Sec. XVI (1583)
Cividale 1583 Processo per sospetto di eresia contro un sarto tedesco di nome Giorgio, abitante a Cividale, Sec. XVI (1583)
Cividale 1583 Processo per sospetto di eresia contro Giulio Gallo da Cividale, Sec. XVI (1583)
Cividale 1583 Processo per eresia contro Giuseppe Filippis da Cividale, Sec. XVI (1583)
Cividale 1583 Processo per detenzione di libri proibiti e sortilegio contro Battista Fornasari da Cividale, Sec. XVI (1583)
Cividale 1584 Processo per uso di cibi proibiti contro Leonardo, carrettiere a Cividale, Sec. XVI (1584)
Cividale 1585 Processo per sospetto di eresia contro Mattia Pellissario, un tedesco abitante a Cividale, Sec. XVI (1585)
Cividale 1585 Processo per sospetto di eresia contro un fabbro di nome Pietro, abitante a Cividale, Sec. XVI (1585)
Cividale 1586 Processo per sospetto di eresia contro una donna chiamata Petrina da Cividale, Sec. XVI (1586)
Cividale 1588 Processo per sospetto di eresia contro Antonio Fornasari da Cividale, Sec. XVI (1588)
Cividale 1589 Processo per irreligiositÓ contro Zerbino e Giuseppe Fornasari da Cividale, Sec. XVI (1589)
Cividale 1589 Processo per uso di cibi proibiti e bestemmie ereticali contro Daria de Rubeis da Cividale, Sec. XVI (1589)
Cividale 1589 Processo per magia amorosa contro Giovanna Nasocchi da Cividale, Sec. XVI (1589)
Cividale 1592 Processo per maleficio e sortilegio contro Fior Rodolfi da Cividale, Sec. XVI (1592)
Cividale 1594 Processo per magia amorosa contro Ursula Manzini del territorio di Cividale, Sec. XVI (1594)
Cividale 1598 Processo per magia amorosa contro Marina Buzzulla da Cividale, Sec. XVI (1598)
Cividale 1600 Processo per omissione di denuncia di libri proibiti contro il canonico cividalese Michele Missio e Lucillo Grafico, vicario di S. Silvestro, Sec. XVII (1600)
Cividale 1600 Processo per detenzione di libri proibiti contro il diacono Iginio Manzaco da Cividale, Sec. XVII (1600)
Cividale 1607 Processo per espressioni anticlericali contro Giuseppe Gallo da Cividale, Sec. XVII (1607)
Cividale 1608 Processo per uso di carne nei giorni proibiti contro il frate minore Bovanentura Croce da Padova, residente a Cividale, Sec. XVII (1608)
Cividale 1608 Processo per detenzione di libri proibiti contro Curzio Clario, canonico a Cividale e Gio. Batta Bratteolo, Sec. XVII (1608)
Cividale 1614 Processo per espressioni irreligiose contro il frate minore Mercurio Mainerio da Cividale, Sec. XVII (1614)
Cividale 1622 Processo per magia e necromanzia contro un certo Giacomo, di nazionalitÓ francese, abitante a Cividale, Sec. XVII (1622)
Cividale 1622 Processo per magia amorosa e abuso dell'olio santo contro il sacerdote Sebastiano Grafico da Cividale, Sec. XVII (1622)
Cividale 1623 Processo contro i "benandanti" Gerolamo Conchiato, sua moglie Lucia da Grupignano e Domenica Zampana da Cividale, Sec. XVII (1623)
Cividale 1624 Processo per irreligiositÓ contro il frate domenicano Giorgio da Cividale, Sec. XVII (1624)
Cividale 1627 Processo per espressioni irreligiose contro il frate minore Francesco da Montagnana, abitante a Cividale, Sec. XVII (1627)
Cividale 1629 Processo per maleficio contro Giacomo Tech da Cividale, Sec. XVII (1629)
Cividale 1631 Processo per magia amorosa contro Giulio Quagliaro, soldato a Cividale, Sec. XVII (1631)
Cividale 1632 Processo per un gesto di singolare irreligiositÓ contro Fabio Attimis ed Eustachio Boian da Cividale, Sec. XVII (1632)
Cividale 1634 Processo contro la "benandante" Natalia Grisola da Cividale, Sec. XVII (1634)
Cividale 1643 Processo per "sollecitazione in confessione" contro il domenicano Enrico Ciampati, abitante a Cividale, Sec. XVII (1643)
Cividale 1648 Processo per lettura di libri proibiti contro il sacerdote Simone Scolasio da Cividale, Sec. XVII (1648)
Cividale 1651 Processo per lettura di libri proibiti contro Michele Pellatis da Cividale, Sec. XVII (1651)
Cividale 1652 Processo per simulazione del sacramento confessione contro Nicolo' Prach da Rualis - Cividale. Sec.XVII (1652)
Cividale 1656 Processo per maleficio e stregoneria contro Giovanna Zuanutti da Cividale, Sec. XVII (1656)
Cividale 1657 Processo per lettura di libri proibiti, libelli e romanzi di carattere '"libertino" ed altri testi proibiti contro Michele Brazzoni, canonico a Cividale, Sec. XVil (1657)
Cividale 1658 Processo per irreligiositÓ contro Giovanni Battista Belio da Cividale, Sec. XVII (1658)
Cividale 1660 Processo per stregoneria con invocazione del demonio e per adorazione del sole, al qua le viene rivolta una preghiera, contro Elena Sgobino da Cividale, Sec. XVII (1660)
Cividale 1661 Processo per espressioni ereticali contro Francesco Joviniano da Cividale, Pec. XVII (1661)
Cividale 1663 Processo per aver espresso parere contrario circa la veritÓ dell'Immacolata, contro un frate dei Cappuccini di cognome Troni, predicatore nel duomo di Cividale, Sec. XVII (1663)
Cividale 1664 Processo per espressioni irriverenti verso la Madonna e per aver criticato il culto eccessivo che le si portava contro il priore dei padri Predicatori di Cividale, di cui non si ricorda il nome, Sec. XVII (1664)
Cividale 1664 Processo per espressioni contrarie alla veritÓ della immacolata concezione della Madonna contro il padre priore dei Domenicani di Cividale, Sec. XVII (1664)
Cividale 1666 Processo per maleficio contro Giuseppa Manfredi da Cividale, Sec. XVII (1666)
Cividale 1666 Processo per magia terapeutica contro Giacomo Tamatuci da Cividale, Sec. XVII (1666)
Cividale 1670 Processo per "sollecitazione in confessione" contro il frate domenicano Domenico Traverso, dimorante a Cividale, Sec. XVII (1670)
Cividale 1675 Processo per sospetta "sollecitazione in confessione" contro il domenicano Domenico Traverso dimorante a Cividale, Sec. XVII (1675)
Cividale 1678 Processo per proposizioni teologicamente inesatte circa la concezione immacolata della Madonna, contro il frate minore Lorenzo Damiani da Venezia, predicatore a Cividale, Sec.XVII (1678)
Cividale 1679 Processo per "sollecitazione in confessione" contro i frati Ambrogio Palmieri e Tommaso Massai, domenicani dimoranti a Cividale, Sec. XVII (1679)
Cividale 1679 Processo per mancata denuncia presso il S. Officio contro il sacerdote Giovanni Syon da Cividale, Sec. XVII (1679)
Cividale 1680 Processo per "sollecitazione in confessione" contro il frate domenicano Antonio Pernigoni dimorante a Cividale, Sec. XVII (1680)
Cividale 1682 Processo per "sollecitazione in confessione", contro il frate domenicano Gerolamo Zanuttini dimorante a Cividale, SecXVII, (1682)
Cividale 1685 Processo per magia amorosa contro Francesco Bonicelli medico a Cividale, Sec. XVII (1685); assieme a lui viene denunciata un'altra persona di cui non si fa il nome.
Cividale 1686 Processo per aver criticato le opinioni teologiche dei Francescani circa la veritÓ dell'Immacolata concezione di Maria, contro il domenicano Giovanni Crisostomo Alessio dimorante a Cividale, Sec. XVII (1686)
Cividale 1687 Processo in occasione della conversione dal Luteranesimo di Giovanni Giorgio Heindschell, un tedesco dimorante a Cividale, Sec. XVII (1687)
Cividale 1705 Processo per magia con abuso di sacramenti e sacramentali contro il sacerdote Lucio Rosselli dimorante a Cividale, Sec. XVIII (1705)
Cividale 1724 Processo per "sollecitazione in confessione" contro frate Giovanni dei Minori dell'Osservanza dimorante a Cividale, Sec. XVIII (1724)
Cividale 1728 Processo per "sollecitazione in confessione" contro il sacerdote Marco Antonio Mariani, dei Somaschi dimorante a Cividale, Sec. XVIII (1728)
Cividale 1735 Processo in occasione della conversione dal Calvinismo di Giovanni Myeshazi, un ungherese dimorante a Cividale, Sec. XVIII (1735)
Cividale 1744 Processo per sospetta "sollecitazione in confessione" contro il sacerdote Giovanni Battista Campeis, dimorante a Cividale, Sec. XVIII (1744)
Cividale 1749 Processo per invocazione e rapporti carnali con il demonio contro Marzia Bendilli da Cividale Sec. XVIII (1749)
Clauiano 1601 Processo per sospetto di eresia contro Francesco Guglielmi da Padova e la moglie Marietta abitanti a Clauiano, Sec. XVII (1601)