Torviscosa.org

la memoria ritrovata
Ricerca rapida


< vai al contenuto centrale




Il tuo percorso: Ti trovi qui -> Torviscosa.org > Archivi > L'inquisizione > Elenco processi inquisizione
Sala dell'Archivio della Curia Arcivescovile di Udine (ACAU) dedicata al patriarca Daniele Dolfin che la fece edificare nel 1740.
Sala dell'Archivio della Curia Arcivescovile di Udine (ACAU) dedicata al patriarca Daniele Dolfin che la fece edificare nel 1740.




Viene anche fornita una breve descrizione del contenuto del processo.

 

 



Località Anno Descrizione
Bainsizza 1581 Processo per magia contro Lenca, moglie di Stefano Lango da Bainsizza, Sec. XVI (1581)
Bannia (Concordia) 1676 Processo per esser fuggito dalle carceri del S. Officio, contro il sacerdote Fausto Cragnolini da Bannia (Concordia), Sec. XVII (1676)
Bannia (Concordia) 1676 Processo per fuga dalle carceri del S. Officio contro il sacerdote Fausto Cragnolini, pievano di Bannia, Sec. XVII (1676)
Barazzetto 1662 Processo per bestemmie ereticali contro il sacerdote Giovanni Mattiussi da Barazzetto, Sec. XVII (1662)
Barcis 1663 Processo per aver ostentato una apparizione della Madonna e, contemporaneamente, per una sospetta possessione demoniaca contro Domenica Corradini da Barcis, Sec. XVII (1663)
Basaldella 1741 Processo per "sollecitazione in confessione" contro il sacerdote Giovanni Battista Cattaros dimorante a Basaldella, Sec. XVIII (1741)
Beano 1608 Processo per lettura di libri proibiti di carattere magico contro il sacerdote Giacomo Mizau da Beano, Sec. XVII (1608)
Beivars 1749 Processo per uso di carne in giorni proibiti e mancata osservanza del digiuno eucaristico contro Battista Vicario da Beivars, Sec. XVIII (1749)
Belgrado di Varmo 1646 Processo per magia terapeutica contro Paola Machialatto da Belgrado, Sec. XVII (1646)
Belgrado di Varmo 1649 Processo per aver pronunciato espressioni di carattere ereticale e per lettura di libri proibiti di carattere magico, contro Giovanni Moratti, capitano della fortezza di Belgrado (Varmo), Sec. XVII (1649)
Belluno 1603 Processo per detenzione di libri proibiti di carattere magico contro Severino Miaro da Belluno, Sec. XVII (1603)
Belluno 1640 Processo "per sollecitazione in confessione" contro il frate minore Raffaele Persio da Belluno, Sec. XVII (1640)
Bergamo 1641 Processo per uso di carne nei giorni proibiti contro Francesco Casari da Bergamo e Pasquetta Mazzeniga cortigiana, Sec. XVII (1641)
Bertinoro 1561 Processo per sospetto di eresia contro il frate domenicano Giovanni Domenico Scevolini da Bertinoro, Sec. XVI (1561)
Bertiolo 1603 Processo per magia terapeutica contro la moglie di Giacomo Cian da Bertiolo, Sec. XVII (1603)
Bertiolo 1687 Processo per "sollecitazione in confessione" contro Valentino Mantoani curato nella villa di Bertiolo, Sec. XVII (1687)
Bistrizza 1590 Processo per eresia contro il parroco di Bistrizza Gaspare Wilzer, Sec. XVI (1590)
Bleiberg 1587 Processo per eresia contro Giorgio Agismon di Bleiberg, Sec. XVI (1587)
Boemia 1617 Processo in occasione della conversione dalle teorie di Giovanni Huss di Cristoforo Croce da Cromaur in Boemia, Sec. XVII (1617)
Bolzano (Manzano) 1663 Processo per uso di carne in giorni proibiti contro Giacomo Filippetto della villa di Bolzano, Sec. XVII (1663)
Bosnia Palma 1639 Processo in occasione della conversione dal Maomettanesimo di Alessandro Sclender, proveniente dalla Bosnia, soldato nella fortezza di Palma, Sec.XVII (1639)
Bosnia 1608 Processo in occasione della conversione dal Maomettanesimo di Marco Udragoviz da Villa Bianca nella Bosnia, soldato a Udine, Sec. XVII (1608)
Brazzacco 1603 Processo per maleficio amoroso contro Domenico Zotoo da Brazzacco, Sec. XVII (1603)
Brazzacco 1612 Processo per espressioni di sapore ereticale contro Valentino Codul da Brazzacco, Sec. XVII (1612)
Brazzano Rosazzo 1645 Processo per magia terapeutica e maleficio contro Sabbata da Brazzano, Lenizza Slava da Rosazzo e Caterina Felcaro da Brazzano, Sec. XVII (1645)
Brazzano Ruttars 1645 Processo per magia terapeutica contro Maria del Conte da Brazzano, Pasqua da Giassico, Domenica e Lucia Micheu, Giovanna e Svalda da Rutars, Sec. XVII (1645). Sono comprese due formule magiche in lingua friulana
Brazzano Ruttars 1645 Processo per magia terapeutica contro Giuseppe Micheu da Rutars e altre 5 persone da Brazzano, Sec. XVII (1645)
Brazzano 1645 Processo per magia propiziatoria contro l'ostetrica Elisabetta Galiotta da Brazzano, Sec. XVII (1645). L'imputata aveva deposto parte della placenta sotto la tovaglia dell'altare, per far celebrare sopra di essa 9 messe.
Brazzano 1645 Processo per magia terapeutica contro Apollonia Miani da Brazzano, Sec.XVII (1645). Esiste anche qui una formula magica in lingua friulana.
Brazzano 1645 Processo per magia terapeutica contro Betta Galiotta da Brazzano, Sec. XVII (1645)
Brazzano 1645 Processo per magia terapeutica contro Mariuzza Brusetto, Maddalena Piani e Apollonia Favretta tutte da Brazzano, Sec. XVII (1645)
Brazzano 1645 Processo per magia terapeutica contro Battista Blarano o Marano da Brazzano, Sec. XVII (1645)
Brazzano 1648 Processo per un gesto di irreligiositą - avevano colpito a sassate e schioppettate il monogramma bernardino di Cristo - contro Francesco Bais da S. Andrat, Paolo Miani, Giacomo Zannutti e Leonardo Vizzutti da Brazzano, Sec. XVII (1648)
Brazzano 1651 Processo per irreligiositą contro Domenico Miani, Gasparo del Conte, Gio Ratta Petton tutti da Brazzano, Sec. XVII (1651)
Brescia 1608 Processo per lettura di libri proibiti di carattere ereticale contro il sacerdote Maffeo Raimondo da Brescia, Sec. XVII (1608)
Budoia 1702 Processo per sospetto di stregoneria contro il sacerdote Domenico Ermacora, cappellano a Budoia, Sec. XVIII (1702)
Buia 1583 Processo per sospetto di eresia contro il sacerdote Bartolomeo Portulano, vicario di Buia, Sec. XVI (1583)
Buia 1589 Processo per magia terapeutica e superstizione contro il sacerdote Bartolomeo Portulano da Buia, Sec. XVI (1589)
Buia 1596 Processo per sospetto di eresia contro Battista Corgnoli da Buia, Sec. XVI (1596)
Buia 1599 Processo per sospetto di eresia e magia contro il sacerdote Bartolomeo Portulano da Buia, Sec. XVI (1599)
Buia 1600 Processo per eresia e magia contro il sacerdote Bartolomeo Portulano da Buia, Sec. XVII (1600)
Buia 1651 Processo per "sollecitazione in confessione" e magia terapeutica contro il sacerdote Osvaldo Taboga da Buia, Sec. XVII (1651)
Buia 1659 Processo per uso di cibi proibiti, bestemmie e per aver sperimentato il sortilegio del "tamiso" contro Giovanni Gastaldis da Buia, Sec. XVII (1659)
Buia 1671 Processo per aver amministrato i sacramenti contro la proibizione del S. Officio, contro Osvaldo Taboga da Buia, Sec. XVII (1671)
Buia 1732 Processo per stregoneria contro Antonia Nicoloso da Buia, Sec. XVIII (1732)
Buia 1736 Processo per presunte teorie erronee circa la morale sessuale contro il sacerdote Andrea Meneghino dimorante a Buia, Sec. XVIII (1737)
Buttrio 1655 Processo per il sortilegio del "tamiso" contro Aurora Brunelleschi abitante a Buttrio, Sec. XVII (1655)
Buttrio 1730 Processo per invocazione e patto con il demonio onde ottenere denari contro Biagio Lavarone da Buttrio, Sec. XVIII (1730)
Buttrio 1746 Processo per stregoneria, patto con il demonio, contro Francesco Purini da Buttrio, Sec. XVIII (1746)
Buttrio 1747 Processo per stregoneria contro Giacomo Demarco da Buttrio, Sec. XVIII (1747)
Buttrio 1747 Processo per patto con il demonio e stregoneria con abuso di sacramenti contro Francesca Purini da Buttrio, Sec. XVIII (1747)
Buttrio 1747 Processo per patto con il demonio stregoneria con abuso di sacramenti contro Adriana Trivellini da Buttrio, Sec. XVIII (1747)
Buttrio 1747 Processo per adesione alle opere di stregoneria delle donne di Buttrio contro Caterina Nonino da Buttrio, Sec. XVIII (1747)
Buttrio 1747 Processo per stregoneria con abuso di sacramenti, adorazione del demonio ed appartenenza alla setta dei "Liberi Muratori" contro Paolo Molinari da Buttrio, Sec. XVIII (1747)
Buttrio 1747 Processo per stregoneria, patto con il demonio, abuso di sacramenti e adesione alla setta dei "Liberi Muratori" contro Giovanna Meroi da Buttrio, Sec. XVIII (1747)
Buttrio 1747 Processo per patto con il demonio, stregoneria con abuso di sacramenti e adesione alla setta dei "Liberi Muratori", contro Adriana Trivellini, Francesca Purini, Giovanna Meroi, Paolo Molinari e gli altri imputati di Buttrio, ripetutamente processati, Sec. XVIII (1747)