Torviscosa.org

la memoria ritrovata
Ricerca rapida


< vai al contenuto centrale




Il tuo percorso: Ti trovi qui -> Torviscosa.org > Archivi > L'inquisizione

L'inquisizione in Friuli e a Malisana.

Dal documento originale del processo a Giacomo di Giorgio, l'Abiurazione (ACAU).
Dal documento originale del processo a Giacomo di Giorgio, l'Abiurazione (ACAU).





essendo, che tu spontaneamente comparisti in questo S. Offizio e contro di te giuridicamente deponesti che


Il nostro nasce a Malisana nella primavera del 1735 quarto di cinque figli da Antonio di Giorgio e Giovanna (allora delle mogli veniva riportato solo il nome, raramente anche il cognome da nubile).
Contributi per un primo approfondimento sull'Inquisizione. 


a cura di Lodovico Rustico


a cura di don De Biasio

 

Di seguito presentiamo la trascrizione di alcuni processi dell'Inquisizione conservati presso l'Archivio della Curia Arcivescovile di Udine (ACAU). Questi testi ci consentono di capire come venivano condotti i processi, la loro struttura giuridica, quali erano i contenuti delle accuse e le pene inflitte.

Numero Descrizione imputazione Anno
44 Processo per eresia contro il fabbro Ambrogio Castenario da Lubiana, abitante a Udine. Condannato a morte. 1568
73 Processo per proposizioni teologicamente erronee contro Valentina del Net da Valvasone 1732
84 Processo per aver pronunciato espressioni di carattere ereticale e per lettura di libri proibiti, contro Giovanni Moratti capitano della fortezza di Belgrado di Varmo 1649
107 Processo per sospetto di eresia contro Matteo da Latisana, abitante a Marano 1584
139 Processo per abuso di sacramenti contro Pasqua Guarini da Palazzolo 1651
286 Processo per proposizioni di carattere ereticale e sospetta apostasia contro Silvio Schiavetti da S. Maria la Longa, 1655
373 Processo per magia volta ad acquisire l'ingegno contro il notaio Giovanni Battista Brignano da Udine. Formula magica proveniente da Oxford. 1599
384 Processo per magia contro Domenico Celotto da Morsano al Tagliamento 1599
409 Processo contro le "benandanti" Pascutta Grigolante di S. Martino d'Aquileia e Narda Perissut da Morucis, 1600
410 Processo per maleficio contro una certa Sabbata da Flambruzzo. 1600
462 1601
493 Processo per espressioni di carattere ereticale contro Battista Risano da Varmo. 1601
510 Processo per uso di cibi proibiti, contro Giacorno Toso e altri 6 uomini di Rivignano. 1601
524 Processo per espressioni di carattere irreligioso contro Leandro Varotto da Precenicco. 1603
537 Processo per sospetto di eresia contro Carlo Tassini di Mezzana. 1606
542 Processo per aver portato un bambino, nato morto, al santuario della Madonna di Trava, contro Giovanni Zuanello da Teor. 1683
548 Processo per magia contro Giovanni Battista del Dean da Chiasottis e Francesco e Leonardo Pittana da Corazzai. 1604
798 Processo in occasione della conversione dal Calvinismo di Antonio Gallo da Civita Castellana, residente nella fortezza di Marano. 1619
831 Processo per stregoneria, patto con il demonio, partecipazione al "sabba" e maleficio contro Angela Roletti da Aviano. 1740
829 Processo per magia propiziatoria contro Veneria Dusso, Caterina Durli e altre 9 donne da Palazzolo. Queste donne, nella notte di Pentecoste, compivano un singolare rito che constava di una processione accompagnata da una cantilena. 1624
953 Processo per magia terapeutica contro Caterina Visintin da S. Andrat. Esiste anche qui una formula magica in lingua friulana 1645
965 Processo per magia terapeutica contro Paola Machialatto da Belgrado. 1646